E da oggi, ogni mercoledì, lo Studio Dharma, scriverà post legati al tema della sessualità.

E da oggi, ogni mercoledì, lo Studio Dharma, scriverà post legati al tema della sessualità.

13165835_956974731087858_8634524313532932930_n

Vogliamo partire da elementi di anatomia e pian piano percorrere una strada di conoscenza sempre più approfondita.

Discuteremo anche dei principali disturbi sessuali, prima femminili e poi maschili, e proporremo anche qualche esercizio da sperimentare da soli o col proprio partner.
Vi chiediamo di darci dei suggerimenti e di dirci se è tutto chiaro.
BUONA LETTURA.

Oggi ci occupiamo dell’apparato sessuale femminile. Com’è fatto? Quanto lo conosciamo?
I genitali esterni appaiono solo parzialmente visibili, per questo motivo è bene assumere una posizione adeguata e dilatare adeguatamente le grandi labbra.
I peli pubici ricoprono il MONTE DI VENERE e le GRANDI LABBRA. Alcune donne hanno grandi labbra che ricoprono per intero le piccole labbra, altre donne invece hanno anche le PICCOLE LABBRA visibili.
LA COSA PIU’ IMPORTANTE E’ RICORDARE CHE CIASCUNA DONNA E’ UNICA!!
Il CLITORIDE, posto a circa due centimetri dall’apertura uretrale, viene stimolato durante il rapporto, anche dalle piccole labbra che a seguito dell’eccitazione, irrorate di sangue, si gonfiano.
In realtà dovremmo parlare di GLANDE DEL CLITORIDE in quanto la parte visibile è solo una piccolissima parte di una struttura anatomica molto più complessa e ampia.
A differenza di qualsiasi altro apparato umano, l’unica funzione del GLANDE DEL CLITORIDE è quella di procurare piacere. Non esiste al mondo altro organo.
Le piccole labbra circondano l’APERTURA VAGINALE. In una donna che non ha mai avuto una penetrazione, l’apertura vaginale è occlusa da una sottile membrana chiamata IMENE. A volte l’imene è talmente elastico che, anche se si hanno rapporti, non si lacera. La VAGINA ha la forma di un tubo di circa 10/11 cm. Alcune donne, anche se ancora gli studiosi sono in contrasto sull’argomento, a circa due terzi della parete vaginale, possiedono il PUNTO G, residuo embrionale della prostata maschile che, se stimolato, aumenta il piacere femminile.
Parte della vagina è rivestita da una potente muscolatura, il cui ruolo è fondamentale ma che può essere anche problematico nei casi di VAGINISMO.

13177915_956974794421185_6748342175537665287_n

Comments for this post are closed.

VOGLIAMO FARTI UN REGALO

Augurandoti Buone Vacanze, lo Studio Dharma vuole farti un regalo. Clicca sul link il-mio-regalo-per-te E’ GRATIS 🙂 …

Come si fa il gioco della lotta?!

Il gioco della lotta è un momento che piace molto ai bambini, in particolare ai maschietti. Piace farlo con altri bambini, …

Genitori al posto dei bambini e bambini al posto dei genitori.

Laura è una bambina di 5 anni, va alla scuola materna, gioca con i suoi amichetti, si diverte. È socievole, simpatica, …