Disturbi d’ansia

Lo Studio di Psicologia Dharma si occupa di diagnosi e trattamento dei Disturbi d'Ansia.

L'ansia è la risposta normale che il nostro organismo mette in campo per prepararsi ad affrontare ciò che ritiene essere un pericolo. La parola deriva dal latino angere che significa stringere. È una spiacevole sensazione che costringe ad attivarsi, a pensare, a reagire. Lo scopo dell'ansia è segnalare un pericolo e preparare l'organismo ad una risposta.

Nei disturbi d’ansia l’ansia è incongrua o esagerata rispetto alle circostanze ed interferisce in modo significativo con la vita della persona. L’individuo compie molte delle sue scelte quotidiane in funzione dell’ansia e questo può determinare una importante compromissione del suo comportamento e, in ultima analisi, della sua vita.

L'ansia è una sensazione normale!!

Livelli moderati di ansia sono spesso utili per migliorare le prestazioni e livelli piuttosto elevati di ansia possono essere vissuti come normali quando sono coerenti con ciò che esige la situazione. L’evitamento è la tipica risposta della persona all’ansia, determina, infatti, una immediata riduzione dell’ansia, impedendo, però, alla persona di sperimentare la normale e fisiologica riduzione dell’ansia.

Le conseguenze dell’evitamento, possono essere di ordine pratico (scelta del lavoro, del partner, delle attività quotidiane) e queste nel tempo influiscono negativamente sull’autostima dell’individuo, sulla quantità e sulla qualità delle esperienze della persona, sul numero di rinforzi positivi che ha, favorendo l’insorgenza di sintomi depressivi.

Principali disturbi d’ansia:

• Attacco di Panico

• Agorafobia

• Disturbo di Panico (con Agorafobia, senza Agorafobia)

• Fobia Specifica Fobia Sociale

• Disturbo Ossessivo-Compulsivo

• Disturbo Post-traumatico da Stress

• Disturbo Acuto da Stress

• Disturbo d'Ansia Generalizzato

Un ATTACCO DI PANICO corrisponde ad un’improvvisa manifestazione di ansia o una rapida escalation di quella solitamente presente che si manifesta con un’ apprensione, paura o terrore, spesso associati ad una sensazione di catastrofe imminente. Durante gli attacchi sono presenti sintomi fisici come dispnea, palpitazioni, dolore o fastidio al petto, sensazione di asfissia o di soffocamento, e sintomi cognitivi quali paura di "impazzire“, di perdere il controllo, di morire ecc. Gli attacchi di panico possono essere dipendenti da una specifica situazione o prodursi spontaneamente e inaspettatamente.

L‘AGORAFOBIA è l'ansia e l'evitamento per luoghi o situazioni dai quali sarebbe difficile (o imbarazzante) allontanarsi, o nei quali potrebbe non essere disponibile aiuto in caso di un Attacco di Panico o di sintomi tipo panico.

LA FOBIA SPECIFICA è caratterizzata da un'ansia clinicamente significativa provocata dall'esposizione a un oggetto o a una situazione temuti, che spesso determina condotte di evitamento.

La FOBIA SOCIALE è caratterizzata da un'ansia clinicamente significativa provocata dall'esposizione a certi tipi di situazioni o di prestazioni sociali, implicanti un possibile giudizio

degli altri. Spesso determina condotte di evitamento che interferiscono con il funzionamento lavorativo o con le attività sociali abitudinali o con i rapporti interpersonali.

Il DISTURBO OSSESSIVO-COMPULSIVO è dato dall’occorrenza di ossessioni (che causano ansia o disagio marcati) e comportamenti compulsivi (che servono a neutralizzare l'ansia) di durata considerevole (più di un’ora al giorno) che generano forte disagio e sofferenza.

Le ossessioni sono costituite da pensieri, impulsi o rappresentazioni mentali egodistonici che si presentano insistentemente e senza adeguata motivazione alla coscienza dell’individuo. Tipicamente le ossessioni si riferiscono alla paura del contagio, al dubbio, a impulsi aggressivi e criminosi, a fantasie sessuali.

Le compulsioni sono azioni ripetitive e ritualizzate a carattere esplicito oppure implicito. Le prime sono espressioni motorie, come lavarsi le mani, controllare di avere chiuso la porta e così via. Le seconde sono azioni mentali, come pregare, contare ecc. Lo scopo di questi comportamenti è quello di prevenire o alleviare l’ansia e il disagio connessi ad alcune situazioni.

Il DISTURBO ACUTO DA STRESS è caratterizzato da sintomi simili a quelli del Disturbo Post-Traumatico da Stress che si verificano immediatamente a seguito di un evento estremamente traumatico.

Il DISTURBO D’ANSIA GENERALIZZATO è caratterizzato mesi di eccessiva ansia e preoccupazione in relazione a determinati eventi di vita. L’individuo incontra eccessiva difficoltà nel tentativo di controllare le rimuginazioni.

 

Contattaci!

ansia_2 

disturbi_ansia

VOGLIAMO FARTI UN REGALO

Augurandoti Buone Vacanze, lo Studio Dharma vuole farti un regalo. Clicca sul link il-mio-regalo-per-te E’ GRATIS 🙂 …

Come si fa il gioco della lotta?!

Il gioco della lotta è un momento che piace molto ai bambini, in particolare ai maschietti. Piace farlo con altri bambini, …

Genitori al posto dei bambini e bambini al posto dei genitori.

Laura è una bambina di 5 anni, va alla scuola materna, gioca con i suoi amichetti, si diverte. È socievole, simpatica, …