Infanzia

Diagnosi e psicoterapia con il bambino

La definizione dei disturbi nell'età infantile è complessa. Se pensiamo ai primi tre anni di vita, lo Studio di Psicologia Dharma si chiede se sia già possibile parlare di psicopatologia strutturata oppure se sia più opportuno inquadrare il disagio come un disturbo della relazione coi genitori o con le figure di accudimento. In questo periodo, pre-verbale, la sintomatologia si può osservare dal comportamento del bambino e dall'interazione con le figure significative.  E' utile ricordare come un comportamento che può essere tipico dell'età, in un'altra fase può assumere invece un significato psicopatologico. È difficile porre quindi il limite tra un disturbo e una situazione evolutiva a rischio e, nelle valutazioni, lo Studio di Psicologia Dharma considera questi aspetti.

Nella psicoterapia è fondamentale il coinvolgimento dei genitori. La terapia non viene proposta esclusivamente per il bambino ma i genitori vengono coinvolti direttamente. Le proposte di percorso che vengono fatte dipendono dalla valutazione clinica. Lo Studio di Psicologia Dharma propone percorsi di accompagnamento e sostegno alla genitorialità, in cui assieme al terapeuta si apre uno spazio di ascolto e confronto su come affrontare le questioni problematiche del bambino, oppure percorsi di psicoterapia di coppia, qualora si ritenga necessario, in funzione del benessere psicologico-relazionale del bambino, trattare più nel profondo questioni che riguardano la coppia. In ogni caso, è necessario stabilire coi genitori una buona alleanza, presupposto fondamentale per il cambiamento del disagio nel bambino.

VOGLIAMO FARTI UN REGALO

Augurandoti Buone Vacanze, lo Studio Dharma vuole farti un regalo. Clicca sul link il-mio-regalo-per-te E’ GRATIS 🙂 …

Come si fa il gioco della lotta?!

Il gioco della lotta è un momento che piace molto ai bambini, in particolare ai maschietti. Piace farlo con altri bambini, …

Genitori al posto dei bambini e bambini al posto dei genitori.

Laura è una bambina di 5 anni, va alla scuola materna, gioca con i suoi amichetti, si diverte. È socievole, simpatica, …