Balbuzie e mutismo selettivo

Lo Studio di Psicologia Dharma considera diversi disturbi della comunicazione. Le difficoltà possono riguardare bambini che fanno fatica nell'espressione del linguaggio, ovvero presentano un vocabolario limitato, difficoltà a ricordare le parole, errori nei verbi e nel comporre frasi complesse. Altre difficoltà riguardano invece le capacità di ricezione del linguaggio, ovvero della comprensione di parole, frasi, contenuti. In particolare, le balbuzie rappresentano un'anomalia del normale fluire del linguaggio e della cadenza dell'eloquio e si manifestano con la ripetizione di suoni o sillabe, il prolungamento di suoni, l'interruzione di parole, la sostituzione di parole, l'emissione di parole con tensione fisica o pause all'interno del discorso.

Oltre alla concretezza delle difficoltà che questi disturbi presentano, lo Studio di Psicologia Dharma tiene in considerazione anche il risvolto emotivo, ovvero l'ansia, l'inibizione, il timore del giudizio, che un bambino può vivere con l'altro se presente questi tipi di disturbi. Allo stesso modo, anche il mutismo selettivo presenta queste componenti emotive che sono principalmente oggetto di cura e terapia. La caratteristica principale del mutismo selettivo (precedentemente "elettivo") riguarda l'incapacità di parlare in situazioni sociali specifiche, per esempio a scuola, in famiglia, quando in altri contesti le capacità di parlare non sono compromesse. Questa incapacità non è dovuta al fatto che non si conosce la situazione o non si è a proprio agio nella situazione o con il modo di parlare delle persone, ma vi sono cause più complesse di tipo emotivo - affettivo quindi psichico, a cui lo Studio di Psicologia Dharma presta attenzione per la cura di tale disagio.

 

Contattaci!

balbuzie e mutismo

VOGLIAMO FARTI UN REGALO

Augurandoti Buone Vacanze, lo Studio Dharma vuole farti un regalo. Clicca sul link il-mio-regalo-per-te E’ GRATIS 🙂 …

Come si fa il gioco della lotta?!

Il gioco della lotta è un momento che piace molto ai bambini, in particolare ai maschietti. Piace farlo con altri bambini, …

Genitori al posto dei bambini e bambini al posto dei genitori.

Laura è una bambina di 5 anni, va alla scuola materna, gioca con i suoi amichetti, si diverte. È socievole, simpatica, …