Disturbi del sonno

Anche il sonno rappresenta un aspetto essenziale dell'accudimento e della cura dei bambini e, spesso, difficoltà presenti in questa area sono legate alla relazione bambino-figure di attaccamento. Il sonno, l'andare a dormire, l'addormentarsi, rappresentano dei momenti di distacco, sia per il bambino che per i genitori e i risvegli durante la notte piuttosto che il rifiuto e le difficoltà di dormire rappresentano invece la possibilità di ricongiungimento, pertanto di conforto e rassicurazione.

In quest'ottica, le situazioni transizionali, come la lettura di una fiaba, un momento di coccole, e gli oggetti transizionali, come ad esempio il ciuccio, la copertina, il peluche , sono dei fondamentali aiutanti, conciliatori del sonno, poiché permettono al bambino il passaggio dallo stare con l'altro allo stare solo, senza troppa traumaticità.

Tra i disturbi del sonno, lo Studio di Psicologia Dharma considera i risvegli notturni, che possono essere più o meno problematici a seconda della capacità del bambino di riaddormentarsi da solo; l'avvio del sonno, determinato dalla paura di separarsi dal genitore, per cui è spesso associato ad incubi; le parassonie, in cui taluni comportamenti implicano l'attivazione motoria che interferisce col sonno, ad esempio come negli attacchi di terrore notturno, negli incubi, nelle attività ritmiche ripetitive che mettono in atto per calmarsi, ad esempio autocullarsi, o nel sonnambulismo; la sindrome da apnea notturna, che si manifesta con un arresto della respirazione durante il sonno e ha una base organica.

 

Contattaci!

DISTURBI_SONNO_2

VOGLIAMO FARTI UN REGALO

Augurandoti Buone Vacanze, lo Studio Dharma vuole farti un regalo. Clicca sul link il-mio-regalo-per-te E’ GRATIS 🙂 …

Come si fa il gioco della lotta?!

Il gioco della lotta è un momento che piace molto ai bambini, in particolare ai maschietti. Piace farlo con altri bambini, …

Genitori al posto dei bambini e bambini al posto dei genitori.

Laura è una bambina di 5 anni, va alla scuola materna, gioca con i suoi amichetti, si diverte. È socievole, simpatica, …